Un  albero  di  duemila  anni,
una  storia  appassionante,
un  nuovo  sguardo
sulla  natura  e  sull'uomo.
e-mail l'autore
Un albero maestoso e plurisecolare racconta la propria vita. È la regina della foresta (un esemplare femminile di tasso), attenta e fedele testimone, e spesso protagonista, di due millenni di storia. Nella sua isola verde veglia sui riti animistici dei Celti, assiste impotente all’invasione da parte di una nuova religione, il Cristianesimo, che recide il legame tra la specie umana e le altre specie vegetali e animali, ha modo di comprendere perché i Romani, trionfanti in Britannia, falliscono in Hibernia. Con il passare dei secoli, la storia dell’umanità, sconfinando sempre di più in quella della foresta, diventa la storia di noi tutti—esseri umani, animali, e vegetali. Solo oggi l’albero, finalmente protetto e venerato come simbolo di resurrezione e immortalità, può lanciare il suo profondo messaggio di pace e armonia fra le creature.
  Criticamente acclamato nei paesi di lingua inglese in cui è stato originalmente pubblicato, “L’albero” di Guido Mina di Sospiro ha inaugurato un nuovo genere letterario, perché l’autore si è fatto portavoce di un essere ritenuto, a torto, inanimato. Grazie a lunghi anni di studi e ricerche, e all’amichevole collaborazione di alcuni tra i maggiori botanici e naturalisti dei nostri tempi, questo romanzo riesce a far convivere la scienza d’avanguardia con la sapienza trasmessa dalle antiche tradizioni, e si immerge con tanta verosimiglianza nella vita segreta delle piante da indurre ogni lettore a considerare la Terra un unico essere vivente da amare e rispettare.
GUIDO MINA DI SOSPIRO appartiene a un’antica famiglia aristocratica italiana. Nato a Buenos Aires, è cresciuto a Milano e ha frequentato l’università di Pavia. A vent’anni si è trasferito in America, prima a Los Angeles, a studiare musica e cinema laureandosi alla University of Southern California, poi a Miami, ultimamente a Washington, dove vive con la moglie e i tre figli. Ha avuto la prima idea di questo libro davanti agli alberi secolari nel parco della villa della nonna, sul lago di Como.
"Affascinante"
--Ettore Mo, Il Corriere della Sera

“Un racconto eloquente, filosofico e meraviglioso.”

—Eileen Battersby,
The Irish Times

“In questa incantevole eco-storia fra Italo Calvino e Jean Giono (…) Mina di Sospiro ha preso il seme di un’idea geniale e l’ha trasformato in un libro senza tempo che sarà amato da generazioni di lettori.”
—David Rothenberg,
The Ecologist

L’albero fa parte di una raffinata tradizione, quella della filosofia a uso di tutti, come Il piccolo principe di Antoine de Saint Exupery e Il mondo di Sofia di Jostein Gaardner, che sono entrambi diventati classici. (…) Stimola il pensiero ed è allo stesso tempo piacevolissimo.”
—Ros Drinkwater,
The Sunday Business Post
L'albero ©Guido Mina di Sospiro
Foto dell'autore © STENIE
HOME
La  storia  di  un  albero
La  tua  storia
Biographia
Comprare L'albero
L'Autore
Il Secolo XIX
Il Corriere della Sera
Il Giornale
Lo Specchio della Stampa
La Rassegna Stampa
IL FIUME,
secondo volume della trilogia naturale
***Premio letterario  FiordiBarocco 2004***